Case, parcheggi, viabilità: Voltino di Tremosine cambierà volto

Al via la «riqualificazione Voltino Ovest». Così è battezzata l’operazione congegnata dall’Amministrazione del sindaco Battista Girardi che porterà in dotazione alla frazione situata sulla strada provinciale che da Limone sale a San Bartolomeo un insediamento di edilizia popolare, parcheggi, una migliore viabilità e altri servizi.

Tutto ciò grazie all’acquisizione dalla procedura fallimentare «Immobiliare Voltino srl» di una vasta area a ridosso del centro del borgo, comprata all’asta dal Comune per 360mila euro, valore giudicato congruo dall’Agenzia per il demanio. Il progetto era stato approvato dalla Giunta lo scorso febbraio (e contestualmente candidato a finanziamento sul Fondo Comuni Confinanti, dal quale si sono ottenuti 500mila euro) e dal Consiglio comunale il 27 dicembre. Martedì scorso c’è stata la gara: l’ha spuntata il Comune, ora proprietario di quest’area che comprende un magazzino, spazi destinati a servizi (parcheggi) e una volumetria residenziale importante di circa 2.627 metri cubi, adatta alla realizzazione di almeno cinque case o una decina di appartamenti.

Lavori. L’intervento relativo all’edilizia residenziale è la parte più significativa del progetto. «Abbiamo intenzione – aveva spiegato la maggioranza in Consiglio comunale – di convertire la destinazione delle cubature presenti a edilizia economico-popolare. Vogliamo permettere alle famiglie e ai cittadini interessati di costruire qui la propria prima casa. Il Comune cederà i terreni al minor prezzo possibile, rientrando semplicemente delle spese sostenute per l’acquisto».

Non è tutto. Il magazzino esistente sarà destinato in parte a deposito comunale e in parte concesso ai Vigili del Fuoco Volontari di Tremosine, che dispongono di mezzi ma non di una sede appropriata. Una parte dell’area sarà destinata alla costruzione di un parcheggio da 50 posti auto, al servizio degli abitanti e delle attività commerciali. L’acquisizione consentirà inoltre di ampliare via Vivaldi, la strada che dalla Provinciale sale al centro storico. Con i 140mila euro del finanziamento concesso dal Fondo Comuni Confinanti non spesi per l’acquisto dell’area sarà ristrutturato il tetto dell’ex asilo di Voltino, di proprietà comunale. «In prospettiva – dice l’Amministrazione – vogliamo valutare la possibilità di fare della struttura un asilo nido o, in alternativa, un nuovo ufficio turistico».

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/case-parcheggi-viabilit%C3%A0-voltino-di-tremosine-cambier%C3%A0-volto-1.3332522

Lascia un commento