Carrefour? Te lo dico alla Saetta: Cia-ciao!

Vi invito a leggere E mail che fanno male dove mamma Barbara racconta con rabbia e dolore l’umiliazione e la discriminazione subita dal suo piccolo (fan di Saetta McQueen) al Carrefour di Assago.

La Catena Carrefour, dopo aver dato una risposta come questa,

Alla mia spiegazione, dopo averle detto che il piccolo aveva una sindrome autistica, mi ha detto “Ma se non è normale non lo deve portare in mezzo alla gente“.

merita solo di essere boicottata da tutti noi.

Salvo scuse pubbliche (e non solo), ’salutiamola’ come farebbe Saetta: CIA-CIAO!

Link all'articolo originale: http://www.spedale.com/e-life/583-carrefour-te-lo-dico-alla-saetta-cia-ciao/