capodanno itachiano

Ieri gli itachiani si sono riuniti per festeggiare il loro capodanno. C’erano quasi tutti nella dimora della donna Sapiens Sapiens. Tutti hanno portato qualcosa da mangiare e così il pranzo è pronto da solo.

Degno di nota l’esperimento che Jenzù ha dovuto portare avanti suo malgrado: Fetuccine alla carbonara. Dopo un primo momento di imbarazzo ha dato il meglio di se vincendo nettamente la scommessa!

Il vino di elevata qualità ha bagnato le bocche e ha sciolto le nostre lingue.

Rob mi ha parlato del suo libro che dovrebbe essere chiuso entro gennaio e subito dopo in stampa, mi ha parlato di questo nuovo progetto SOS Garda.

La donna Sapiens Sapiens ha saccheggiato la sua cantina personale…con mio sommo piacere.

L’incontro si è concluso con Rob che legge Alda Merini….e la pelle d’oca sale, sale, sale.

Piccole cose di un manipolo di amici.

Cosa vuoi farci. Noi siamo fatti così, ci divertiamo con poco.

Link all'articolo originale: http://blog.zuin.info/?p=942