Caffè Tarzan

Così dice l'insegna e sia all'andata che al ritorno non vedo nè lui nè Jane nè tanto meno Cheetah.
Passando davanti a un altro bar di questa strada lunga e diritta, Walid ci racconta di una donna che si innamora di un italiano fermatosi per un breve ristoro e parte lasciando marito o figli per la sola ragione del cuore.
Marina ricorda Baghdad Cafè con l'improbabile protagonista con corpetto e cappellino abbandonata nel bel mezzo del deserto del Nevada.
Luoghi di perdizione questi bar del deserto.

image from http://gigiitaly.typepad.com/.a/6a00d83452001e69e2015392f1160c970b-pi

Inviato da iPhone

Link all'articolo originale: http://blog.gigitaly.it/2011/11/caff%C3%A8-tarzan.html

Lascia un commento