biùtiful cauntri

Nelle sale cinematografiche il documentario sembra un "istant movie", ma purtroppo non lo è. Allevatori che vedono morire le proprie pecore per la diossina. Un educatore ambientale che lotta contro i crimini ambientali. Contadini che coltivano le terre inquinate per la vicinanza di discariche. Storie di denuncia e testimonianza del massacro di un territorio. Siamo in Italia, nella regione Campania dove sono presenti 1200 discariche abusive di rifiuti tossici. Sullo sfondo una camorra imprenditrice che usa camion e pale meccaniche al posto delle pistole. Una camorra dai colletti bianchi, imprenditoria deviata ed istituzioni colluse, raccontata da un magistrato che svela i meccanismi di un’attività violenta che sta provocando più morti, lente nel tempo, di qualsiasi altro fenomeno criminale. Intanto, intorno, non si muove nulla!

Grazie all’Associazione San Felice più felice e al Cineforum feliciano sarà possibile vedere questo documentario Giovedì 18 dicembre alle ore 21.00 presso le sale dell’Ex Monte di Pietà a San Felice del Benaco.

Sarà chiesto un contributo spese di 2,00 a persona.

 

Tag: biùtiful cauntri, cineforum cinit feliciano, san felice del benaco

Link all'articolo originale: http://blog.zuin.info/?p=927

Post navigation