Bijoux, capi vintage e occhiali: shopping per la May a Sirmione

Pomeriggio di shopping nel centro storico di Sirmione per Theresa May e per il marito Philip, che ieri intorno alle 17 hanno lasciato per la prima volta il Villa Cortine Palace Hotel che li ospita da sabato, alla volta dei loro negozi preferiti della penisola gardesana, dove da anni sono clienti abituali. L’ex primo ministro britannico, in pantaloni beige, camicetta blu e scarpe da ginnastica bianche, ha allontanato le tensioni dei suoi ultimi giorni a Downing Street (ha rassegnato le dimissioni il 24 luglio scorso a Buckingham Palace), dedicandosi a una serie di acquisti, come sempre sobri ma mirati.

 

EMBED [T2-A_WEB]

 

Mrs May ha percorso le viuzze del borgo medievale scortata da agenti inglesi e della Digos in borghese fino al negozio Donum di Maria Teresa Zeni, dove anche quest’anno ha acquistato dei particolari gioielli di Mirta Bijoux. Tappe successive dello shopping sono state ancora una volta il negozio di ottica Veclani, dove ha acquistato due paia di occhiali da vista premontati, e la boutique di luxury e vintage Inga Sirmione. 

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/bijoux-capi-vintage-e-occhiali-shopping-per-la-may-a-sirmione-1.3386153

Lascia un commento