“Be Safe”: il progetto per la settimana della sicurezza

In strada, in acqua e sul web: la sicurezza sarà affrontata in tutti i suoi aspetti e in tutti i suoi campi da martedì 9 fino a venerdì 13 aprile a Desenzano del Garda.

“Be Safe” è un progetto pensato dall’Amministrazione comunale: una settimana della sicurezza che nasce con lo scopo di sensibilizzare, informare e coinvolgere in primis i giovani su quelle tematiche che troppo spesso vengono trascurate o sottovalutate, come la conoscenza delle regole della strada o della o ancora come le nozioni su cosa fare in caso di emergenza.

Non a caso uno degli eventi principali si terrà mercoledì 10 aprile alle 21 presso la Sala Peler di Palazzo Todeschini: “Be safe, Uno_Uno_Due” 112, il NUE (Numero Unico per l’emergenza). Si tratta di una conferenza aperta alla cittadinanza sull’utilizzo del 112 per tutte le chiamate di emergenza.

Altro evento di fondamentale importanza è quello conclusivo di sabato 13 aprile quando alle dalle 10:00 alle 19:00 sul Lungolago Cesare Battisti, in corrispondenza di Piazza Matteotti, le Forze dell’Ordine e le Associazioni di volontariato incontreranno e si presenteranno alla cittadinanza: un’opportunità di dialogo che consentirà alla popolazione di conoscere a fondo il mondo della sicurezza attraverso l’esposizione di mezzi e gazebo informativi da parte degli espositori. Questo l’elenco dei partecipanti all’evento: ; Polizia Stradale; Polizia di Stato; ; Guardia Costiera di Salò; Polizia Nautica di Peschiera sul Garda; Carabinieri; Vigili del Fuoco Volontari; Protezione Civile e .

A corredo di queste due iniziative, si terranno, presso l’Auditorium Bazoli-Polo in via Giotto, gli eventi dedicati ai ragazzi delle scuole medie e superiori desenzanesi: martedì 9 aprile (Ragazzi On the Road, con presentazione dell’edizione 2019); giovedì 11 aprile (Road&Water, con la Polizia Nautica di Peschiera e la Guardia Costiera di Salò); venerdì 12 e sabato 13 aprile (Interconnettiamoci, conferenza sul cyberbullismo a cura dei Lions Desenzano Lago).

Il vicesindaco Cristina Degasperi: “L’obiettivo di Be Safe è quello di sensibilizzare soprattutto i più giovani, ma non solo, sul tema della sicurezza. Ritengo sia un’ottima occasione per far conoscere meglio alla popolazione una realtà spesso sottovalutata qual è quella delle Forze dell’Ordine o delle Associazioni di volontariato: il dialogo diretto tra istituzioni e cittadinanza è sempre costruttivo. Abbiamo cercato di creare iniziative eterogenee che andassero ad incontrare tutte le età e il più ampio numero di cittadini possibile. Contiamo di avere una grande risposta di pubblico perché la sicurezza è un argomento troppo importante per essere dimenticato o accantonato in un angolo.”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Link all'articolo originale: http://www.gardanotizie.it/be-safe-il-progetto-per-la-settimana-della-sicurezza/

Lascia un commento