Barletta: sub no limit & HSA

Nei giorni 17-18-19 giugno a Barletta, si svolgerà un grande iniziativa in favore della per le persone . L’iniziativa coordinata da Giosuè Sannino responsabile per il sud e Trainer ed Evaluator HSA unitamente a Nino Nannula referente locale HSA.
Presenti molti sub disabili e non che si immergeranno nel mare di Barletta effettuando anche stage e corsi tecnici formativi aperti ad istruttori, guide e assistenti istruttori con rilascio della certificazione HSA INTERNATIONAL.

Una manifestazione che vede il coinvolgimento della Lega Navale di Barletta in prima fila, delle autorità locali, diversi sostenitori e numerosi cittadini di Barletta che hanno aderito da subito all’iniziativa.
Un esempio positivo per tutti in favore della persona disabile, un ulteriore segnale contro i pregiudizi e le barriere per condividere tutti insieme le bellezze del mare e dei sui fondali. Una nota importante di civiltà che deve far parte sempre di più degli atteggiamenti e azioni di una società democratica avanzata.

Un importante incontro che rientra nelle tantissimi celebrazioni previste per i 30 anni di attività di HSA in Italia e nel mondo ed perfettamente in linea con le motivazioni del movimento HSA International che inizia nel 1975 le prime iniziative nella subacquea adattata per le persone con disabilità fisica e sensoriale compresi.

Sulla base di queste esperienze, HSA si costituì ufficialmente nel 1981 sviluppando molteplici ed unici programmi didattici e sociali nel mondo conquistando credibilità ovunque.

Storia, tradizione, qualità ed eccellenza nelle azioni di HSA, che la portano di fatto ad essere il riferimento autorevole e naturale per le attività subacquee rivolta alle persone con disabilità fisica e sensoriale non vedenti compresi.

L’iniziativa è aperta a tutti, per maggiori informazioni visitate il sito di HSA.

Tag:, , , ,

Link all'articolo originale: http://www.aolamagna.it/2011/06/barletta-sub-no-limit-hsa/

Lascia un commento