Barbara, la mamma che scala i muri e salta fra gli anelli

«Sono felice a fine di ogni gara anche se non vinco. Mi fa piacere, a 42 anni, confrontarmi con chi ne ha anche 20 meno di me. Lo sport mi sta dando tanto». Barbara Dominici, 13 anni fa ha lasciato Gargnano  e si è trasferita a Lugana di Sirmione col marito e due figli.

Solo due anni fa, pur avendo lo sport nel sangue, ha iniziato ad allenarsi e praticare l’Ocr, ovvero obstacle course race. «Ho corso e finito le gare anche con un piede rotto o con le piaghe alle mani. Ho trasportato anche 25 chili sulle spalle nel fango e lungo ripide salite e scalato muri. Mi arrampico su corde e salto da un anello all’altro. Non mi arrendo mai. Voglio sempre arrivare in fondo».

Barbara ha scalato posizioni su posizioni tanto da classificarsi per i campionati mondiali che si terranno a Londra dal 19 al 21 ottobre.

Leggi l’articolo completo sull’edizione del Giornale di Brescia in edicola oggi, sabato 6 ottobre, scaricabile anche da qui (dopo le 3 di notte).

 

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/barbara-la-mamma-che-scala-i-muri-e-salta-fra-gli-anelli-1.3305367

Lascia un commento