Back to Greece … o no

Finalmente in , si pranza con tipici Pita Gyros e birra Mythos …

… seee, magari, però per un attimo questi sapori e profumi mi hanno evocato il bel viaggio in solitaria a zonzo per il Mar Egeo di qualche mese fa.

In realtà sono allo stand della Grecia del carinissimo Mercato Europeo che si tiene a Brescia ogni anno con venditori provenienti da vari paesi dell’Unione Europea e oltre. Prezzi molto alti, ma è comunque molto piacevole passeggiare tra le bancarelle, sentire i profumi e ascoltare le musiche delle varie nazioni…



Passeggiando ed ascoltando le diverse musiche tipiche stavo notando una contraddizione: i popoli del nord che lo stereotipo vuole seri, freddi e poco inclini al sorriso, in realtà hanno musiche spesso dai ritmi molto allegri, più invece si scende a sud verso terre baciate dal sole e con popoli che lo stereotipo vuole solari e caldi, le musiche sono molto melodiche e con sonorità e testi spesso molto malinconici e tristi.

Come (purtroppo per loro :-) ) sa chi mi sta vicino, io sono un estimatore della musica greca, oggi però mi sono fermato ad ascoltare un po’ di israeliana e devo dire che è molto piacevolmente malinconica. :-)

Link all'articolo originale: http://garda2o.wordpress.com/2011/05/23/back-to-greece-o-no/

Lascia un commento