Avis ed Aido insieme per la Festa del Donatore 2020

Avis con i donatori di sangue festeggia il 55° di fondazione ed Aido con la Giornata Comunale del Sì, invece, il 40° di costituzione del gruppo. Due importanti realtà del mondo del volontariato che annoverano, la prima 288 donatori di sangue attivi, con oltre 36000 donazioni di sacche di sangue, mentre la seconda, l’Aido, raggruppa intorno a se 648 soci con al suo attivo 10 donazioni fra organi e tessuti.

A causa di Covid ‑19 la manifestazione, molto sentita e frequentata, quest’anno è stata realizzata in forma minore anche alla luce delle ultime restrizioni concretizzate nell’ultimo DPCM. Dopo la celebrazione della messa nella parrocchiale dei SS Zenone e Martino ed  una breve cerimonia in piazza con il saluto delle autorità, la consegna delle benemerenze. Tre le fronde d’oro con smeraldo per oltre 100 donazioni effettuate, due d’oro con rubino per 75 donazioni compiute presso il centro trasfusionale di Bussolengo. Tre le fronde d’oro per 50 donazioni, 8 l’argento dorato per 36 donazioni compiute, mentre 4 sono le insegne d’argento per aver compiuto 16 donazioni. Infine distintivo in rame per 8 donazioni compiute ad altrettanti donatori. Complessivamente le benemerenze dell’Avis sono 29 suddivise fra 5 femmine e 24 maschi.

“Non ce la siamo sentita di saltare a piè pari la festa del donatore nonostante la pandemia — spiega Claudio Zeni dell’Avis — perché per i donatori è un momento di unità e di condivisione di ideali e di azioni di volontariato. Lo stesso per gli ami soci dell’AIDO. Ovviamente Covid ‑19 e le restrizioni dei decreti governativi ci inducono ad operare con la massima diligenza e con le attenzioni del caso. Un momento in tono minore ma non meno significativo e gratificante, più che mai necessario per cercare proseliti al dono del sangue, oggi più che mai necessario per far fronti alle incessanti necessità dei nostri splendidi ospedali veronesi. C’è tantissimo bisogno di nuove le e e forze. Anche queste , anche se molto contenute, sono un segnale per avvicinare nuovi volontari.”

Sergio Bazerla

Link all'articolo originale: http://www.gardanotizie.it/avis-ed-aido-insieme-per-la-festa-del-donatore-2020/

Lascia un commento