Aspettando Garda con Gusto 2021: il Salotto pesce di lago

Garda con Gusto – Gourmet Experience possiamo definirlo una vera e propria “cronaca” delle eccellenze di un territorio, Trentino, che in quanto a prodotti di prim’ordine, tradizione e sperimentazioni culinarie, ha molto da offrire.

L’evento, tre giorni di pura golosità, è (ormai da cinque edizioni), soprattutto un inno ad un territorio, il Trentino, che da sempre pur nella sua semplicità, ha esportato un modello di enogastronomia improntato su elementi poveri resi, grazie all’abilità di chi ci ha preceduto, veri e propri capolavori per il palato.

Dalla carne salada a marchio De.Co., all’ extravergine d’oliva DOP, dal broccolo di Torbole al vino, dalle susine di Dro DOP al pesce di lago.

Anche a quest’ultimo, durante l’evento, è stato dedicato un “salotto del gusto” portato in scena grazie alle materie prime di Troticoltura Armanini e alla “mano” di chef Alfred Lageder del Ristorante Alfio di Dro.

Bontà d’acqua dolce: il pesce del Lago di Garda

Aspettando Garda con Gusto 2021: il Salotto pesce di lago Enogastronomia
@JustVisual

Lavarello, sarda, luccio, pesce persico, trota! Sono tante le specie ittiche che popolano le limpide acque del Garda e che si prestano alle più svariate lavorazioni.

Ma di grande qualità sono anche i pesci d’allevamento. Importante è l’allevamento di salmerino e trota (iridea o fario), da poco riconosciuti IGP.

Una delle aziende più apprezzate e conosciute è la Troticoltura Armanini che ha fornito una preziosa materia prima a chef Lageder per portare sulle tavole di Garda con Gusto un golosissimo primo piatto.

Un primo piatto da leccarsi i baffi e un tripudio di materie prime altogardesane

Aspettando Garda con Gusto 2021: il Salotto pesce di lago Enogastronomia
@JustVisual

Tra le tre proposte del Salotto dedicato al pesce di lago, quella che maggiormente ha dato soddisfazione allo chef di casa “Alfio” è stato il goloso primo piatto presentato a Garda con Gusto: “Conchiglioni monograno “Matt” Felicetti, ripieni alla ricotta di Fiavé e trota affumicata su cacciucco di lago”.

L’idea, ci spiega chef Lageder, era quella di rivisitare un piatto tipico toscano come il cacciucco, notoriamente preparato con pesce di mare, utilizzando invece più pesci d’acqua dolce dal sapore delicato.

Ad accompagnare questa “zuppa” è stata la pasta trentina di Felicetti (link) nella sua più tenace e ricca varietà di grano duro ovvero la Matt. I conchiglioni, riempiti con della freschissima ricotta di Fiavé (un vero e proprio paradiso naturalistico) e adagiati sul “caciucco” di lago sono stati una vera sorpresa per il palato dei tanti visitatori.

L’abbinamento enologico

L’abbinamento enologico di questo piatto è stato il profumatissimo vino «L’Ora» ottenuto da uve Nosiola, vitigno autoctono del Trentino, di Cantina Toblino. Un profondo colore giallo paglierino con sfumature dorate e una struttura intensa, di ottima persistenza, perfetta per dare corposità al piatto di chef Lageder.

Da Alfio fra materie prime altogardesane ed estrose sperimentazioni

Se la voglia di gustare un buon “cacciucco di lago” dovesse farsi sentire, niente paura: al “Alfio” di Dro, chef Lageder lo ripropone ogni due settimane circa, sempre con le selezionatissime materie prime di casa “Armanini”.

Non vi resta che fare un salto a Dro, chiudere gli occhi e gustarvi il tripudio di eccellenze del territorio proposte da chef Alfred.

In attesa di quella che sarà la sesta edizione di Garda con Gusto – Gourmet Experience, la “scusa” per assaporare preziose materie prime ed eccellenti preparazioni, è davvero perfetta.

VIVI VACANZE CON GUSTO

L’articolo Aspettando Garda con Gusto 2021: il Salotto pesce di lago sembra essere il primo su .

Link all'articolo originale: https://blog.gardatrentino.it/it/aspettando-garda-con-gusto-2021-il-salotto-pesce-di-lago/

Lascia un commento