Aspettando Garda con Gusto 2021: il salotto Green

Immaginate un evento gourmet. Intere giornate dedicate alle eccellenze enogastronomiche di un territorio così incredibilmente ricco come il Lago di Garda Trentino. Immaginate profumi e sapori intrecciati a ricordi e tradizioni. Nasce cosi Garda con Gusto – Gourmet Experience che da ben cinque anni è ormai un appuntamento imperdibile durante la stagione autunnale e che vuole celebrarla nel migliore dei modi: a tavola.

Questo incontro di chef stellati, locali e internazionali, trasformatosi grazie alle eccellenze enogastronomiche, a spettacoli golosi e a prodotti tipici in un appuntamento fisso, quest’anno però non si farà. Il rendez-vous con il gusto farà capolino nuovamente nel 2021 e, ne siamo certi, l’attesa donerà a un evento già molto amato, un “sapore” (è proprio il caso di dirlo) ancor più dolce.

In attesa dunque di rivivere le emozioni enogastronomiche di Garda con Gusto, ci siamo rivolti agli chef locali che hanno partecipato alla passata edizione di questo evento, per farci raccontare come è nata l’idea del loro “piatto di punta”, cosa li ha ispirati e soprattutto, quali sono le materie prime altogardesane che hanno nel cuore!

Siamo partiti da quello che è stato definito il Salotto Green di Garda con Gusto, capitanato dal Ristorante Vegetale Officina Verde di Riva del Garda.

Abbiamo incontrato per voi lo chef Andrea Prandi il quale ci ha raccontato con entusiasmo l’armonia di gusti creatasi dall’incontro di materie prime d’eccezione che hanno dato vita al piatto principale del suo salotto: Spaghetti Monograno Felicetti mantecati con molche dellAgraria di Riva del Garda e porro croccante della Val di Gresta.

Ma come è nata la combinazione di gusti?

Aspettando Garda con Gusto 2021: il salotto Green Enogastronomia

Questo incontro di sapori nasce dalla volontà di chef Prandi di utilizzare una pasta d’eccellenza come la trentinissima Felicetti ma di farro, per gustare un cereale meno raffinato. E, per contrastare la nota dolciastra di questo tipo di pasta, Andrea e Alessandro, entrambi chef di Officina Verde, hanno pensato di utilizzare un elemento caratteristico del Garda Trentino: le molche.

Cosa sono? Sostanzialmente le molche sono ciò che rimane delle olive dopo la spremitura dell’olio. E questo preziosissimo prodotto è divenuto negli anni un elemento imprescindibile della tradizione gastronomica altogardesana.

Andrea ci spiega che ha voluto utilizzare questa eccellenza per tre ragioni:

La prima è perché questo elemento è più che mai povero. Un alimento di “recupero” perfettamente in linea con la filosofia etica del suo ristorante.

In secondo luogo, per la nota amarognola delle molche, che dava equilibrio al piatto.

E infine, perché Andrea ha nel cuore le olive del Garda Trentino. Sin da bambino, ci racconta, ha sempre prodotto olio extravergine d’oliva.

I ricordi indelebili della sua infanzia sono legati proprio al momento della raccolta di questo che possiamo definire l’”oro verde” del Garda Trentino.

Nel suo ristorante Andrea ci tiene molto a offrire ai suoi ospiti le eccellenze del suo amato territorio a partire proprio dall’olio extravergine d’oliva che proviene dall’azienda agricola biologica di montagna “Terre di Gu” di Pranzo (frazione di Tenno).

E l’abbinamento enologico di questo piatto?

Aspettando Garda con Gusto 2021: il salotto Green Enogastronomia
@JustVisual

Ogni buona preparazione dev’essere degnamente accompagnata. Chef Prandi lo sa bene e proprio per esaltare una creazione come la sua, dal sapore deciso, ma senza sminuirla, aveva proposto in collaborazione con le Cantine Naturali Torboli di Tenno, un vino “facile da bere”: un Merlot Rosato biologico e senza solfiti. Il risultato? Un palato “pulito” pronto a ricevere boccone dopo boccone questa golosa proposta gourmet.

Chissà se l’anno prossimo chef Prandi ci stupirà ancora!

Per scoprirlo tocca aspettare l’anno prossimo ma in attesa di poterci accomodare al suo Salotto Green, se vi va di trascorrere una bella serata all’insegna delle eccellenze altogardesane vegetali in versione tapas, sappiate che da Officina Verde nelle giornate in cui si sarebbe dovuto svolgere Garda con Gusto, troverete un menu ispirato all’evento con prodotti tipici del territorio e tutto l’amore di una cucina green, salutare e rispettosa dei doni della natura rigogliosa del Garda Trentino.

Non resta che lasciarsi travolgere dal gusto!

L’articolo Aspettando Garda con Gusto 2021: il salotto Green sembra essere il primo su .

Link all'articolo originale: https://blog.gardatrentino.it/it/aspettando-garda-con-gusto-2021-il-salotto-green/

Lascia un commento