Arte di strada: al via la prima edizione del «Salò Buskers Festival»

Prendete un centro storico di grande fascino, con palazzi nobiliari che raccontano un passato di gloria e splendore, le suggestioni di una delle più belle e vivaci passeggiate a lago del Garda intero, il richiamo di celebri vie dello shopping, con negozi storici, boutique, ristoranti prestigiosi e locali di grido. Aggiungete a tutto questo la magia e l’incanto degli spettacoli d’arte di strada e otterrete il «Salò Buskers Festival».

La prima edizione

Si tratta della prima edizione di una rassegna interamente dedicata agli artisti di strada e a tutte quelle spettacolari performance circensi che vanno dalla manipolazione del fuoco alle camminate nel cielo, dalla giocoleria più tradizionale alle esibizioni dei trampolieri che sfidano la gravità. La manifestazione, promossa dal Comune, dalla Pro Loco e da Salò Promotion, è in calendario sabato 24 settembre (in caso di pioggia il festival sarà posticipato a domenica 25), quando, dal primo pomeriggio andranno in scena gli spettacoli.

Il centro storico si trasformerà in un palcoscenico circense, con postazioni dislocate nei punti strategici delle centralissime via San Carlo e via Butturini, ma anche in Vittorio Emanuele II, per i salodiani la Fossa, e sul lungolago Zanardelli. È un evento inedito per Salò, che strizza l’occhio al pubblico delle famiglie e dei giovani e che di fatto inaugura la stagione degli eventi autunnali, aprendo la strada che porterà poi agli appuntamenti di Natale.

Diverse tipologie di esibizoni artistiche

EMBED [Non mancheranno le esibizioni dei mangiafuoco]

La rassegna sarà animata da una decina di postazioni artistiche, situate come detto in diverse zone del centro. L’intento è di valorizzare gli spazi aperti della città attraverso spettacoli di vario genere, adatti ad un pubblico di tutte le età, con particolare attenzione ad una programmazione vicina al teatro di strada. Ci saranno emozionanti performance di equilibrismo su filo teso e di acrobatica aerea, con varie specialità che si svolgono in sospensione da terra, utilizzando attrezzi diversi, e che lasceranno il pubblico a bocca aperta, con gli occhi all’insù. Non mancheranno ovviamente le esibizioni dei mangiafuoco, dei giocolieri e dei trampolieri itineranti. Ci saranno anche gli acrobati che si esibiranno sul «palo cinese», una pertica alta 5 metri, sulla quale si eseguono arrampicate, scivolate e posizioni statiche. Sarà proposto anche un coinvolgente bubble show: i bambini si stupiranno e non crederanno ai loro occhi vedendo ciò che è possibile fare con delle semplici bolle di sapone.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/arte-di-strada-al-via-la-prima-edizione-del-sal%C3%B2-buskers-festival-1.3772744

Lascia un commento