Anziana morta, il suo pass invalidi usato dalla badante

Denunciati i furbetti della sosta abusiva. Si tratta di una donna e di un suo conoscente, italiani, che utilizzavano il pass invalidi di un’anziana residente a Gardone.

Peccato che l’intestataria del contrassegno fosse deceduta da più di due anni. La vicenda è emersa durante un controllo della sosta da parte della Polizia locale di Salò.

Alla responsabile dell’ufficio gardonese, l’agente Nunzia Imbriaco, non c’è voluto molto per scoprire che quel permesso era intestato a una gardonese deceduta da più di due anni e che, dopo la scomparsa dell’intestataria, non era mai stato restituito. 

L’articolo completo sul Giornale di Brescia oggi in edicola, scaricabile anche in formato digitale.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/anziana-morta-il-suo-pass-invalidi-usato-dalla-badante-1.3319907

Lascia un commento