Al voltante senza patente per la quinta volta: Mercedes all’asta

Non una. Non due. Non tre. E neppure quattro. Ben cinque volte è stato fermato al volante il 46enne di Desenzano al quale è stata confiscata in via definitiva la Mercedes alla guida della quale è stato sorpreso nuovamente l’uomo la scorsa settimana dal personale del Commissariato di Desenzano.

A quanto appurato dagli agenti, la patente gli era stata revocata nel 2016. Ma incurante del provvedimento il gardesano aveva continuato a guidare, finendo in ripetute occasioni nelle maglie delle forze dell’ordine.

La stessa vettura erà già colpita da un provvedimento di fermo amministrativo. C’è da credere che questa sarà davvero l’ultima volta che il 46enne viene fermato alla guida della potente vettura tedesca, dal momento che la Mercedes è stata sequestrata ai fini di confisca. Verrà in altre parole messa all’asta: la somma alla quale sarà battuta, andrà alle casse dello Stato.

Quello del gardesano, non è tuttavia il solo caso di recidiva registrato dagli agenti della Polizia nel Bresciano la scorsa settimana: vicino al casello di Brescia è stato fermato dalla Polstrada un 28enne italiano che era alla guida senza aver mai neppure preso la patente. E come se non bastasse l’auto era anche sprovvista di assicurazione e non poteva circolare perché già sottoposta a fermo amministrativo. Il tutto costerà al conducente una sanzione di poco meno di 6.000 euro. E anche in questo caso l’auto è stata sequestrata in vista della successiva confisca.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/al-voltante-senza-patente-per-la-quinta-volta-mercedes-all-asta-1.3465062

Lascia un commento