Aggredito a martellate per aver difeso la fidanzata

È un episodio i cui contorni devono ancora essere chiariti nei dettagli quello accaduto la sera di lunedì nei pressi di uno degli ingressi del centro commerciale Il Leone di Lonato.

Chi ha assistito alla scena racconta di un vero e proprio pestaggio ai danni di un 34enne marocchino da parte di almeno quattro persone, tutte di origine albanese, che hanno colpito l’uomo con martelli e spranghe.

La vittima si trova ora ricoverata alla Poliambulanza di Brescia in condizioni serie, ma che non costituirebbero un imminente pericolo di vita. Più complesso stabilire cosa abbia provocato il pestaggio.

I carabinieri della Compagnia di Desenzano hanno, infatti, identificato e denunciato quattro persone e accertato che, prima dei fatti, tutti i coivolti si conoscessero già. Le prime spiegazioni fornite inquadrerebbero la spedizione punitiva come la reazione di uno degli albanesi, aiutato dagli amici, al fatto che il 34enne avrebbe preso le difese della sua fidanzata. La ragazza poco prima era stata importunata dall’albanese. Versione al vaglio dei carabinieri.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/aggredito-a-martellate-per-aver-difeso-la-fidanzata-1.3328642

Lascia un commento