Acqua: per ASL nessun problema, ma …

Due sere fa ho invitato la Direzione Generale dell’ di Brescia a darci spiegazioni sulla situazione di nuova preoccupazione a San Felice ed ecco la risposta che mi è giunta ieri mattina (purtroppo però ieri sono stato via per lavoro e non sono riuscito a pubblicarla) del Direttore Sanitario Dott. Francesco Vassallo il quale mi ha autorizzato alla pubblicazione:

Gent.mo Sig. Maurizio Molinari,

in riferimento alla Sua cortese segnalazione del 13 luglio u.s., ho provveduto a verificare la questione, rilevando quanto segue:

  1. questa ASL, a seguito della nota epidemia, effettua ormai da giorni campionamenti quotidiani di prelevata in 4 punti terminali strategici della rete acquedottistica (fontanelle di Cisano, via Benaco di Portese, via Italia e piazza Moniga).
    In tali campioni, sia la ricerca virale che batteriologica ha dato, fino ai prelievi del 12 u.s., esito assolutamente negativo (la risposta analitica si può avere solo dopo 36/48 ore).
  2. L’ASL, oltre a campionare l’acqua per la ricerca di virus e batteri, effettua quotidianamente ben 10 misurazioni al giorno del livello di cloro residuo, al fine di verificare costantemente l’efficienza del trattamento di potabilizzazione.
    I livelli di cloro residuo misurati ieri pomeriggio si aggirano a valori di 0.17/0.18/0.20, assolutamente compatibili con il livello di riferimento normativo (0.20).
    Solo nelle giornate di sabato e domenica scorsi si sono riscontrati valori lievemente superiori (0.38/0.40), che sono stati immediatamente segnalati al Consorzio Garda Uno per la necessaria correzione. Tali livelli leggermente superiori non comportano tuttavia alcun rischio per la .
  3. In aggiunta ai trattamenti potabilizzanti, il Consorzio Garda Uno effettua, con cadenza bisettimanale, operazioni cosiddette di “flussaggio”, finalizzate a  consentire l’arrivo dell’acqua clorata anche nei punti più remoti della rete.
    Tale operazione può, in effetti, determinare il trascinamento di impurità residue presenti nei tubi, con fuoruscita iniziale di acqua torbida.
  4. Da giorni, questa ASL non riceve più notifiche di nuovi casi di gastroenterite, potendosi affermare che il quadro epidemiologico legato alla contaminazione dell’acqua è ormai totalmente esaurito.

Cordiali saluti

Il Direttore Sanitario ASL
Dr. Francesco Vassallo

Ho chiesto inoltre al Dott. Vassallo la pubblicazione di volta in volta di tutti gli esiti analitici delle analisi ASL sull’acqua di San Felice sul proprio sito web, o comunque se ce le inviano mi impegno a renderle disponibili sul mio blog immediatamente.

Questo sarebbe un ottimo servizio per i cittadini che potrebbero monitorare puntualmente lo stato dell’acqua pubblica spegnendo così tutte quelle voci di paese che la mancanza di informazioni non fa che alimentare.
Inoltre sarebbe un importante monito anche per il gestore dell’.

Ho detto anche al Dott. Vassallo che se il loro problema è solo quello tecnico di messa online mi metto personalmente a loro disposizione.

Ecco la risposta del Dott. Vassallo:

Non ritengo invece opportuno, in questa fase, che sul nostro sito web siano pubblicati gli esiti analitici.

Il Direttore Sanitario ASL
Dr. Francesco Vassallo

Sinceramente mi domando il perché, in fondo sono analisi che fanno per la nostra tutela, cosa ci sarà mai di così inopportuno?
Questi sono a mio avviso prese di posizione che non fanno che alimentare dubbi sugli operati.
Chiedo al Sindaco in qualità di garante della salute pubblica di farsi portavoce di questa richiesta.

In merito al punto 4 ho fatto rilevare al Dott. Vassallo che rimane però il dubbio sul persistere di una buona quantità di casi di persone che continuano ad ammalarsi e di molti bambini che continuano ad avere anomali dolorini di pancia, l’ho invitato pertanto a contattare i medici di San Felice dott. Cassarino e dott.ssa Romanini oltre che i pediatri della zona che glielo potranno confermare.

Su quest’ultimo tema però nessuna risposta dal Dott. Vassallo.

Se volete anche voi per qualche motivo scrivere all’ASL l’email della Direzione Generale è Dirgen@aslbrescia.it, mentre quella della Direzione Sanitaria è Dirsan@aslbrescia.it

Lascia un commento