A proposito di cambiamenti

Kodak ha fatto richiesta di amministrazione controllata (chapter 11) il digitale cambia il mondo e si può anche non esserne contenti perchè scompaiono modi di fare e oggetti a noi cari (oltre che posti di lavoro e talenti).

I lavori nuovi predono il posto di quelli vecchi e non credo sia possibile arrestare luddisticamente questi processi di cambiamento così come cambieranno profondamente i libri di testo e la musica, i viaggi e i giornali, il video e il far da mangiare, come acquistiamo e come comunichiamo.

Di certo la difficoltà più grossa è quello di saperlo "fiutare" il cambiamento, se possibile generarlo prima che ti travolga e comunque prepararsi a cavalcarlo per passare da uno scenario all'altro.

Lascia un commento