A Lonato ogni famiglia ha il kit per crearsi le mascherine

Tutte le 6.441 famiglie di Lonato hanno ricevuto il kit per realizzarsi in casa le proprie mascherine in piena emergenza coronavirus: in quattro giorni lo squadrone di volontari che si è messo a disposizione è riuscito a terminare la consegna e questo per il sindaco, Roberto Tardani, «ha del miracoloso».

È stato possibile grazie all’impegno di tutti: in primis dell’azienda lonatese che in tempi brevissimi è riuscita a fornire i kit per produrre la bellezza di 70 mila mascherine. Poi dell’Amministrazione e dei dipendenti comunali, che si sono spesi non solo a livello coordinativo. Infine dei tantissimi volontari della Protezione civile e delle associazioni del paese che si sono divisi le zone (Lonato è tra i Comuni più vasti della provincia, va ricordato) e in solo quattro giorni sono riusciti a raggiungere chiunque. Può essere, però, che qualche cancello sia sfuggito: chi non avesse ricevuto il kit può contattare il 366.6473117 dalle 9 alle 13. Gli sarà prontamente recapitato.

L’iniziativa è stata accolta in maniera più che positiva dai lonatesi: ogni famiglia ha ricevuto un kit che consentirà di confezionare dieci mascherine, con tanto di istruzioni e la possibilità di vedere un video tutorial nel caso in cui non fossero sufficienti.  Ma attenzione, avere una mascherina non autorizza a uscire di casa più di prima.

È Tardani stesso a specificarlo: «Usare la mascherina per uscire non significa poterlo fare a nostro piacimento. Significa uscire per le vere necessità, protetti in modo da spezzare la propagazione del virus e il contagio da persona a persona. In questa fase dell’epidemia molti possono essere i contagiati asintomatici o con sintomi lievi, i quali possono continuare a trasmettere il virus. Ecco perché è importante stare a casa e, se proprio necessario uscire, proteggersi adeguatamente».

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/a-lonato-ogni-famiglia-ha-il-kit-per-crearsi-le-mascherine-1.3471780

Lascia un commento