5 attività da fare a casa durante il tempo libero

L’estate 2020 è alle porte e non abbiamo ancora deciso cosa fare? Nessun problema. Con questa guida possiamo scoprire tante attività da fare, anche a casa, durante la bella stagione. Innanzitutto occorre sfatare il mito che l’estate a casa sia deprimente, noiosa, quanto di più terribile si possa vivere. Non è esattamente così. La chiave per vivere una bella estate rimanendo a casa è quella di rimboccarsi le maniche e sfruttare quel tempo in città, senza dover andare a scuola o all’università, per fare qualcosa di diverso che, spesso, nel corso dell’anno, si mette da parte per mancanza di tempo.

Turista in città

L’estate può essere il periodo perfetto per godersi la propria città. Potresti scoprire che è più bella di quanto credevi! Quante volte, guardando i turisti che visitano la tua città, hai pensato “vorrei poterlo fare anche io”. Bene, è arrivato il momento di metterti in bermuda e canotta, scarpe comode ai piedi, cappellino e occhiali da sole, guida turistica (che ormai puoi comodamente trovare anche sullo smartphone), zainetto in spalla e tanta voglia di fare la turista. Farà un po’ caldo, forse, ma pensa a tutti quei viaggiatori che spendono soldi e soldi di aereo e hotel per visitare quelle bellezze che tu hai ad un palmo da te. Approfittane. Sarà una delle tue vacanze più belle.

Imparare a cucinare

Quando in cucina si è alle prime armi e ci si deve cimentare ai fornelli, per necessità o voglia di imparare, non è facile improvvisare e lo spaesamento può essere forte. Non bisogna, però, farsi assalire dal panico e con una buona dose di volontà si potrà arrivare alla preparazione di pietanze prelibate, partendo da ricette facili e veloci. Con la pratica si raggiungerà una sicurezza tale da poter personalizzare i piatti e addirittura lanciarsi in nuove sperimentazioni.

Quali regole d’oro seguire per gestirsi in cucina quando si è poco esperti? Quando si acquista una caffettiera, prima di utilizzarla occorre lavarla con acqua (da fare comunque sempre, anche dopo la prima volta) e preparare il caffè con una dose minima di polvere; quando il caffè è pronto, lasciarlo riposare nella caffettiera per mezza giornata per togliere il sapore di ‘nuovo’. E’ utile disporre in cucina di una pentola alta con i manici per cuocere pasta o riso e una padella per i sughi e i contorni.

È importante avere una scorta dei beni di prima necessità, come pasta, riso, condimenti, qualche prodotto surgelato, inscatolato o sottovuoto. Il principale errore dei principianti è quello di non sapere calcolare le dosi degli ingredienti, per cui non può mancare una bilancia: la dose di pasta per due persone di taglia media è di circa 100-120 grammi come piatto unico, con 250 grammi di sugo da dividere.

Il relax a casa

Restare in casa può essere anche un buon motivo per godersi un po’ di relax. C’è chi preferisce cucinare, come abbiamo appena visto, ma ci sono anche tanti appassionati di tecnologia che magari preferiscono utilizzare la rete per guardare una serie tv oppure per fare una partita ad un gioco di carte o alle slot su piattaforme sicure come questa. Ci sono, poi, tante altre cose da poter fare come, ad esempio, leggere un libro. Per chi ha voglia di tuffarsi in un bel romanzo di letteratura straniera, consigliamo “I baci sul pane” di Almudena Grandes (Guanda): un almanacco di voci diverse che raccontano una Madrid preda della crisi economica e sociale, sorretti da valori forti come l’amicizia e l’ottimismo. Un libro per sperare, anche nei momenti più bui.

Fare sport

Allenarsi a casa è semplice e lo si può fare con pochi strumenti. Non si dà mi abbastanza importanza alla corda per saltare mentre si tratta di un accessorio fitness potente per mantenersi in forma a domicilio. Il suo esercizio completo sollecita la parte bassa del corpo ma tonifica anche addominali, braccia e spalle. Facilmente utilizzabile, è ideale per dimagrire, avere una pancia piatta, aumentare la propria resistenza ed evitare problemi di cellulite. Iniziare con 5 minuti di salto, quindi aumentare progressivamente fino a 15 minuti (equivalenti a 30 minuti di jogging) per poi passare a un allenamento di 30 minuti.

Trascorrere il tempo in famiglia

Poi, in ultima analisi, non c’è cosa migliore che trascorrere del tempo con la propria famiglia. Spesso, infatti, a causa dei ritmi serrati della nostra vita non abbiamo abbastanza tempo da dedicare ai nostri casi. Trascorrere un’estate a casa può essere il momento giusto per godersi la famiglia.

Link all'articolo originale: http://www.giornaledelgarda.info/5-attivita-da-fare-a-casa-durante-il-tempo-libero/

Lascia un commento