Vogliamo il Liceo Classico a Salò

Al Dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Brescia Maria Rosa Raimondi

All’Assessore alla Pubblica Istruzione della Provincia di Brescia Aristide Peli

Al Dirigente Scolastico del Liceo Scientifico Statale “E. Fermi” di Salò Francesco Mulas

Ai Giornali Locali

Vi scriviamo in qualità di genitori dei ragazzi che hanno chiesto, per l’anno scolastico 2012-2013, l’iscrizione alla classe IV Ginnasio presso il Liceo Fermi di Salò. Siamo stati avvisati dalla segreteria del Liceo all’ultimo giorno utile per il riorientamento che l’iscrizione dei nostri ragazzi non poteva essere accolta in quanto il numero degli iscritti era esiguo, solo sedici.

Sottolineiamo che durante “l’open day” avevamo ricevuto rassicurazioni sull’attivazione della classe, pertanto siamo veramente rimasti sorpresi della mancata attivazione. Il fatto è che questi sedici ragazzi sono determinati a voler frequentare il liceo classico e per alcuni di loro, che provengono da Casto, Provaglio Valsabbia, Idro, è materialmente impossibile raggiungere la sede del Liceo Arnaldo a Brescia e non ci sono in città convitti che ospitino ragazzi in questa fascia di età. Riteniamo che questa rappresenti una grave violazione del diritto allo studio e della libertà di scelta del percorso scolastico, oltre che una grave perdita di un servizio per il territorio della Valle Sabbia e dell’Alto Garda.

A questo proposito non a caso diverse autorità politiche locali stanno sostenendo la nostra battaglia. A nostro avviso, le eventuali ragioni economiche relative alla decisione presa sono parziali, sia per la disponibilità degli spazi esistenti che per la logica del personale impiegato, pertanto siamo ad invitarVi, con la presente, a riconsiderare la vexata quaestio. Ciò al fine di preservare la continuità di un percorso scolastico di primaria importanza nel nostro territorio. Va da sé che l’incertezza sul mantenimento di questo indirizzo che si trascina da anni ha determinato il numero di sole 16 iscrizioni e pertanto la mancata attivazione di questo percorso, anche per il prossimo anno scolastico, si ripercuoterebbe significativamente in futuro, esaurendo, di fatto, questa tipologia di percorso scolastico. E ciò lo ribadiamo relativamente a un’area cha spazia dall’Alto Garda a tutta la Valle Sabbia e, per certi versi, alla Valtenesi.

Invitiamo a riconsiderare la posizione assunta, considerando che la circolare ministeriale per la definizione degli organici non è stata ancora emanata e che pertanto il riferimento normativo attualmente è determinato nel D.P.R. n. 81 del 20 marzo 2009, che stabilisce che “di norma”, e sottolineiamo “di norma”, le classi di scuola secondaria superiore devono essere determinate con un numero di 27 alunni, numero che viene abbassato a 20 dalla Circolare del 24 febbraio 2012.

Il D.P.R. fa comunque salve delle eccezioni determinate da particolari situazioni locali: queste eccezioni possono essere fatte proprio in considerazione della situazione particolare che si è determinata nella Provincia di Brescia.

Siamo consapevoli di vivere un momento difficile in cui tutti dobbiamo fare dei sacrifici e li stiamo facendo come cittadini e non ci tiriamo indietro, ma in questo contesto, considerato che gli sprechi e la cattiva amministrazione sono altrove, chiediamo a tutti i soggetti in indirizzo, a ciascuno per quanto di competenza, di fare in modo che il piccolo sogno dei nostri ragazzi, che comunque rappresentano una speranza per il futuro della nostra società, possa essere realizzato. Confidando in una Vostra positiva risposta rinnoviamo la nostra stima.

Righetti Maurizio, Zanolini Antonella, Toscolano Maderno;

Schivalocchi Massimo, Rizzardi Milva, Idro;

Magnacca Salvatore, Esposito Rosaria, Vestone;

Vetturi David, Tiboni Michela, San Felice del Benaco;

Vedovello Rita, Pirlo Luca, Manerba del Garda;

Marchetti Giovanni, Gagliano Maria Rosaria, Manerba del Garda;

Zola Pierangela, Baruzzi Massimo, Provaglio Val Sabbia;

D’Andrea Ezio, Croce Daniela, Roè Volciano;

Segala Nerio, Calcinardi Tiziana, Toscolano Maderno;

Barbazeni Viviana, Ricci Cesare Roberto, Nuvolera;

Tomaselli Roberta, Mac Sweeney Miceal, Roè Volciano;

Remiddi Chiara, Motta Mario, Puegnago del Garda;

Mogildea Iulia, Pasini Michele, Casto;

Lama Gennaro, Pepe Assunta, Vobarno;

Gazzillo Salvino, Gozza Liliana, Vobarno.


---------------------
Tag: ,
---------------------

Tags:

Lascia un Commento